Messaggi senza risposta | Argomenti attivi Oggi è il 20/11/2018 22:21

Regole del forum





Rispondi all’argomento  [ 13 messaggi ] 
 StoneMan 2gg "Alca's" 
Autore Messaggio
BOY
BOY
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2012 10:43
Messaggi: 2017
Località: Ghisalba
MTB: stumpy + Stumpy
Rispondi citando
Messaggio StoneMan 2gg "Alca's"
StoneMan 2014........

Alca : Al fine gara Hero, parlando con un partecipante è uscito questo nome StoneMan.......
Che azzo è ?????????
Via di internet ed ecco qui una nuova avventura in mtb.

Dal sito ufficiale :
STONEMAN-Trail
Lo “Stoneman-Trail” è un nuovo percorso sulle Dolomiti lungo 120 km con più di 4.000 m di dislivello, sul quale il ciclista viene guidato dagli "Stanemandlan" ossia gli "omini di pietra", che già da molti secoli conducono gli alpinisti in montagna. Partirai per l’indimenticabile avventura in Mountain Bike nell'Alta Pusteria in un momento a tua scelta con indosso un braccialetto per la raccolta dei timbri. L'obiettivo é quello di raccogliere sul braccialetto vari timbri che troverai su cinque punti – i cosiddetti “checkpoint” lungo il percorso - superando un impegnativo passaggio uphill e il noto singletrail nominato transito “Demut” ad un’altezza di 2.400 slm. Ci sono quattro punti vendita, dove puoi acquistare il “pacchetto iniziale” con incluso il braccialetto, la mappa con il profilo dei dislivelli e un giveaway, dando inizio così all’avventura “Stoneman”. Tutti quelli che riescono a raccogliere i cinque timbri, verranno nominati sul sito e verranno premiati con un trofeo unico, creato appositamente da Roland Stauder.

Immagine

Alca : Bene, tutto chiaro. Contatto l'inventore di questo tour x le ultime indicazioni.
Decidiamo di farlo in 2gg, modalità zaini pesanti, passo lento e godiamoci questi 120 km.

Fra : La sintonia tra due persone si misura su quante poche parole ci si deve dire per capirsi.
Alca dice Stoneman Trails 120 km 4000 mt due giorni.
A Fra per rispondere basta uno sguardo.


Alca : Venerdì 18 Luglio, sveglia ore 4:00. caffè veloce e via in macchina.
Destinazione Sesto. Alle 8:30 siamo nell'ufficio per acquistare il pacchetto, ritiro della cartina, braccialetti e via si parte.
La ciclabile che collega Sesto a Dobbiaco è una stradina in falsopiano immersa nel bosco ai piedi della valle.
Da Dobbiaco si comincia la prima scalata per raggiungere il primo check point a MarchinKele che si trova a 2545m. Dobbiamo quindi percorrere 25 km con un’ascesa di 1400 mt.

Fra : L’avventura comincia! Zaino in spalla come segno degli aspiranti Stoneman e fardello che ci si porterà per l’intero percorso. Un po’ di riscaldamento lungo la ciclabile dove si comincia ad abituare l’occhio alla ricerca dei simboli verdi che ci guideranno lungo la retta via e poi si sale, prima lungo una strada asfaltata, che presto diventa un’interminabile mulattiera a fondo bianco, un dejà vu.. perché assomiglia moltissimo agli ultimi nove kilometri che collegano il passo Nota al passo Tremalzo.

Alca : Durante questa prima salita incontriamo un’altra coppia di bikers tedeschi. Quattro sguardi, quattro parole ,due zaini e scopriamo che anche loro vogliono intraprendere la nostra stessa avventura. Da veri tedeschi hanno subito mostrato il loro buon passo. Giunti alla cima pensavamo di trovare un rifugio,ostello, insomma una qualsiasi struttura dove potevamo ceckare i ns braccialetti. Sorpresa dinanzi a noi una colonna in ferro con il simbolo stoneman trail dove troviamo una pinza per forare il nostro braccialetto.

Fra : In cima a Marchinkele lo spettacolo è davvero mozzafiato, l’azzurro del cielo, il sole che rende le montagne ancora più verdi ma ciò che colpisce di più è la loro imponenza , ti fanno sentire piccola ed insignificante. Qui al checkpoint primi scatti per immortalare il raggiungimento della prima tappa. Vestizione e subito giù per la prima discesa. Il mio capo dice “dai che sono ancora tanti”…

Alca : Partiamo per la discesa. Sentiero a fondo mosso con tanti bei tornanti dove per nostra fortuna il nose press non è d’obbligo. Qui la buon Fra dopo le prime curve si scioglie e lascia correre la sua bike con abilità lasciandomi di stucco. Dopo una mezzora scarsa di puro divertimento ci fermiamo per riprendere fiato.

Fra : Le scintille che brillano negli occhi di Alca quando intraprende le discese sono una soddisfazione anche solo a guardarle ma ancor più lo è l’abilità nel gestire la sua Specy. Il mio tentativo goffo di imitarlo un pochino mi permette di non sembrare la solita incapace. A parte un ruzzolone prima di un tornante, devo dire che ci stavamo proprio divertendo. Se non fosse che come al solito Alca tira fuori quel gene del Gufo e dice “veramente bella sta discesa, merita proprio…non pensavo” e va la che dietro quella curva si presenta l’inizio di una nuova strada bianca che ci porta fino a Sillian. Manco l’avesse detto…..

Alca : A Sillian decidiamo di fermarci a mettere qualcosa sotto i denti. Lungo la traccia troviamo un hotel –bar che ci ispira. Due panini al prosciutto, due coke, la prima birrazza per me e naturalmente caffè corretto grappa…la bombetta dei veri bikers bergamaschi. Riprendiamo a pedalare, ci aspetta la seconda e ultima grande scalata del primo giorno. 10 km con altri 1400 mt di ascesa, il caldo comincia a farsi sentire. Anche qui fondo iniziale asfaltato ma che ci abbandona quasi subito. Raggiungiamo con grande fatica il primo rifugio Leckfeldam a 1900 mt di altitudine.

Fra : Della tappa pranzo, ha già detto tutto Alca. Poi con lui le pause sono sempre a cottimo, ma che ve lo dico a fare? Lo conoscete anche voi. Certo che ripartire con il caldo del primo pomeriggio e pensare di aver ancora davanti 1400 mt…accidenti …ma che ve lo dico a fare anche questo…? Poi sai pensi, tanto avrò compagnia per chiacchierare…ma no, Alca la macchina da guerra parte a spingere sui suoi pedali. Io sempre dietro sola e mi chiedo…ma ca…perché non gli ho messo ancora qualcosa nello zaino…? e si che l’ho caricato ben benino…. Ma che ve lo dico a fare…? Lo conoscete già. Allora cerco di sfruttare l’arma della gelosia. Lungo la salita troviamo un altro biker tedesco , anche lui aspirante stoneman…e comincio a chiacchierare con lui.
Secondo voi Alca ha rallentato??? Senza fiato ad un certo punto ho urlato “Ehi facciamo una pausa!!!! Allora si, ce l’ho fatta a fermare il macinino per un attimo.

Alca : Da Leckfeldam ci aspettano gli ultimi 500mt, secondo me i più duri ed impegnativi di tutto il giro, soprattutto se si vuole percorrerli tutti in sella. Fondo mosso, pendenze elevate , pochi metri per rifiatare, qui solo la pura e malsana volontà ti permette di avanzare. Dopo circa un’ora di pura sofferenza raggiungo per primo il secondo checkpoint ai piedi del rifugio Sillianerhuette. E aspetto Fra.

Fra : Sapevo che sarebbero stati i più duri, ma non credevo così. Quanto avrei voluto alloggiare al Leckfeldam anziché dover scalare ancora quei maledetti 500mt. Ma che dire, il gestore del rifugio Sillianerhuette, la temibile Vicktoria, era stata chiara al telefono “voi arrrrivare per le 17.30 ja…altrimenti dorrrmirrre fuori…e kein cibo..ja….
Brrr, un brivido lungo la schiena, raccolgo col cucchiaino le ultime forze ed obbedisco.
Tenendo quasi sempre a vista Alca, là davanti, incazzarsi è il modo migliore per tirar fuori le unghie e non mollare. E lui si che ce la mette tutta a farmi incazzare, quando davanti a certe pendenze è ancora in sella. Camminano tutti ma lui no. Quanto vorrei essere io li davanti invece devo fare ancora quel pezzo. Poi improvvisamente sbuca il rifugio. Non sarà il solito abbaglio? Quel vedo il rifugio ma non ci arrivo mai…? Allora partono i miei studi sulla conformazione del terreno, del sentiero, delle curve, della montagna…no dai, la cima è vicina come sembra. Non guardo più la salita e salto in sella. Vale sempre lo stesso Leitmotiv “Io arrivo in sella”.
Infatti eccomi al secondo checkpoint e “Thanks God” l’ultimo del giorno. Comincio ad amare quegli insignificanti pezzi di ferro e legno.

Alca : Giornata ciclistica conclusa. Iniziamo a goderci l’atmosfera rilassata del rifugio anche se tipicamente austriaca. Prendiamo possesso dei due posti letto conquistati con il “chi prima arriva, meglio alloggia”. Stanzone con circa 20 posti letto, al completo. Il miglior modo di godersi un meritato riposo e non certamente atmosfera luna di miele. Ceniamo in compagnia della coppia di tedeschi incontrata più volte lungo il percorso. Il nostro passo lento ma constante ci ha dato un buon margine di circa mezzora di vantaggio. Viktoria ha dato istruzioni precise a tutti gli ospiti. H 22.00 luci spente e tutti a nanna.

Fra : Non riesco a decidermi quale sia la luce che rende le montagne più belle. Ma quella sera alla luce crepuscolare erano davvero uno splendore. Tutto il resto: cibo chel che ghè, dormire è un optional… si manda giù con una buona caraffa di birra.
Sveglia h 6. Svegliaaa?? E chi ha chiuso occhio. Zaini già pronti la sera Herr Fuhrer Alca dice alle sette si parte.

Secondo giorno.
Alca : Ci aspetta la parte più pericolosa del percorso. Circa 20 km di puro All mountain dove la quota si aggira intorno i 2300 e 2550. Una vera favola per la mia Specy e naturalmente per me. Continui sali e scendi a volte scorrevoli , a volte veloci, con alcuni passaggi con bici a spalla. Troviamo un fondo tipico di alta montagna dove dal mosso si passa al sentiero compatto. Qui l’attenzione deve essere massima. Ho scelto di proposito di effettuare questa parte del percorso la mattina perché a volte gli incidenti capitano non per incompetenza ma per stanchezza. Sembra che questo Sali e scendi non finisca mai, solo quando vedi comparire la prima vegetazione boschiva, capisce che si sta perdendo quota e i freni vengono pinzati sempre meno. Ma dopo tre ore e trenta ci si può ritenere più che soddisfatti.

Fra : Questo tratto del percorso è chiamato il Demut Passage.
La mia partenza è stata un pochino incerta e poco impavida. L’incertezza più che altro di chi gioca da principiante, ma come temevo, ne sono stata abbagliata. Bellissimo. Il paesaggio in alta quota, l’adrenalina del restare in sella e gestire la bici quando sotto le tue ruote ti si presenta il tutto e il più e prima alla tua destra, poi alla tua sinistra, il niente. Le foto parlano da se anche se purtroppo non trasmettono mai abbastanza. Insomma alla Facebook style qui ci sta un MI PIACE. Così come mi piace il terzo check point al Passo Silvella. Un'altra tappa è stata raggiunta.

Alca : Ultima parte. Dato che nella tua mente pensi “Abbiamo fatto tanti km e tanti metri di salita, cosa vuoi che siano gli ultimi 30km e 650 mt per salire ai prati Croda Rossa ???” Grande anzi Grandissimo errore di sottovalutazione. Il caldo e il sole hanno dato del loro. Abbiamo raggiunto Valgrande metà dell’ultima salita e penultimo punto di check. Gli ultimi km che ci separavano dall’ultima vetta sono stati più scorrevoli grazie al terreno compatto e all’ombra del bosco. Giunta la cima altra timbratura e discesa lungo le piste di Sesto per raggiungere dove l’avventura ha avuto inizio. Batti un cinque in segno di “impresa compiuta”.
Piccolo inconveniente, h di arrivo 14.30 h di apertura per il ritiro del trofeo h 16.30. “poxxx p….ma non potevamo andare più piano???”.

Fra : Come ha detto Raymond , gli ultimi insignificanti 500 mt ci hanno messo a dura prova.
Il tratto da Padola al Passo Monte Croce è stato come un tour nel deserto. Che caldo. Dietro ogni tratto di salita sognavo una fontana dove ficcarci sotto la testa. Ma sempre per contraddire quel gufo di mio marito, l’unica fontana è quella che abbiamo semplicemente passato alla partenza della salita. L’unica ca…. Ed ecco che dal Passo Monte Croce ai Prati Croda Rossa lo spettacolo dolomitico delle Tre Cime ti lascia nuovamente senza fiato. Ultimo check point, foto di rito e prima di risalire in sella guardo speranzosa , mio Marito, visto che il mio GPS mi aveva abbandonato, “Ti prego dimmi che la salita è finita?? “ e lui beffardamente ad ogni curva scherzava sulla direzione da prendere, indicandomi l’ennesima salita, ma girando poi verso la tanto ambita discesa. Ed io svoltavo divertita pensando “Evviva anche questa è fatta”

Conclusioni :

Alca : Questo nostro resoconto vuole essere solo un’indicazione e un ‘idea di un percorso alternativo ed un po’ fuori dalle righe. Il pacchetto Stoneman non è obbligatorio. Il tracciato è ben segnato e con un GPS semplice da percorrere. Naturalmente ricevere alla fine del giro il trofeo resta comunque una bellissima esperienza. Così come trovare il proprio nominativo sul sito ufficiale degli Stoneman trails. Per l’anno prossimo abbiamo già deciso di provare a percorrerlo in un giorno. Credo che sia fattibile se ben organizzato. Quest’anno è servito per capire la vera difficoltà del giro. Dato che si parla di 120 km in montagna con più di 4000mt di salita sapere i punti di rifornimento e viaggiare il più leggero possibile è indispensabile per la buona riuscita.

Fra : Devo essere sincera, finché non mi sono trovata a percorrere questo trail , non sono riuscita a capirne appieno il senso. Stoneman trail è esattamente ciò che tu vuoi che sia. L’ennesima sfida contro te stesso. L’ennesimo mettersi in gioco. L’ennesima modo per far riaffiorare il tuo spirito d’avventura. L’ennesima passione da condividere. L’ennesima stranezza. L’ennesimo ignoto da conoscere. E sono sicura che ancora dopo un altro ennesimo, questo trail ti potrà sorprendere ancora. Da rifare insomma, alla ricerca del prossimo ennesimo.

Alca Fra

Foto

_________________
x tutte le uscite da me organizzate :
viewtopic.php?f=76&t=284
Alberto C.


20/07/2014 21:11
Profilo
BABY
BABY

Iscritto il: 26/06/2012 09:35
Messaggi: 1332
Località: Torre de' Roveri (BG) - 270m slm
MTB: Stumpjumper EVO 2012
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
Leggere i vostri resoconti è una miniera di emozioni, nel mio caso già leggere Marchinkele alias Cornetto di confine mi ha riportato alla mente la giornata probabilmente di mia massima crisi l'anno scorso...ancora ringrazio i soci del Cai Valserina e anche del Team Moretti per l'infinita pazienza che hanno dovuto portare, sarà stata in parte la giornata no ma secondo me quella salita è proprio dura
In effetti ricordavo che c'era qualcosa relativa a una gara o simile lì al passo appena sotto la casermetta...era lo Stoneman :appxx:

Visto che fatto 30 si tende a fare 31 vi segnalo che il nonnocarb ha approntato un nuovo durissimo trail di 500km e 12000m di dislivello, guardate qui http://www.facebook.com/maurizio.deflor ... 322&type=1

...mi inchino di fronte a tanta determinazione, complimenti per le foto e più ancora per l'impresa :inkxx: :happxx:


20/07/2014 22:02
Profilo
BABY
BABY
Avatar utente

Iscritto il: 02/07/2012 06:52
Messaggi: 1636
MTB: Cube & Stumpy 29
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
Pota...eco indo iera' sparich i Alca...Iera dre a tiran insema ona di lur....
A quando la conquista della luna in mtb :56xx: :56xx: :56xx: ???
Miticiiii!!! :ookxx: :ookxx: :ookxx: :ookxx: :ookxx:

_________________
"Jobs fill your pockets, adventures fill your soul"
http://www.jomark78.altervista.org


20/07/2014 22:32
Profilo WWW
FORUM ADMIN
FORUM ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: 17/10/2009 07:19
Messaggi: 10876
Località: stezzano - bg - lombardia
MTB: tuono scottante
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
eeeeeeeeepppppppoorcodighel..... che ideona che vi è venuta..... :appxx:

_________________
PEDALO PER PASSIONE NON PER COMPETIZIONE
----------------
E PER LA FORZA DI UNA PAROLA IO RICOMINCIO LA MIA VITA, SONO NATO PER CONOSCERTI, PER CHIAMARTI LIBERTA'
Lapide sul Monte Grappa - Pedalata del 2 agosto 2014


21/07/2014 07:27
Profilo WWW
FORUM ADMIN
FORUM ADMIN
Avatar utente

Iscritto il: 17/10/2009 07:19
Messaggi: 10876
Località: stezzano - bg - lombardia
MTB: tuono scottante
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
si ma... Alca Fra - Alca Fra - Alca Fra.... ma il piccole Fe

_________________
PEDALO PER PASSIONE NON PER COMPETIZIONE
----------------
E PER LA FORZA DI UNA PAROLA IO RICOMINCIO LA MIA VITA, SONO NATO PER CONOSCERTI, PER CHIAMARTI LIBERTA'
Lapide sul Monte Grappa - Pedalata del 2 agosto 2014


21/07/2014 11:13
Profilo WWW
NEO
NEO
Avatar utente

Iscritto il: 30/11/2012 21:51
Messaggi: 661
Località: Albano Sant'alessandro
MTB: Due MTB Specialized
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
Oramai per gli ALCA'S"hò esaurito gli Aggettivi per farvi i Complimenti quindi mi :inkxx: :inkxx: :inkxx: alla vostra tenacia :tesxx: :tesxx: :tesxx: e all'infinita Smania :urlxx: :urlxx: :urlxx: di AVVENTURA :quxx: :appxx: GRANDI :rexx: :appxx: ...GRANDI :ciaxx: :ciaxx: :ciaxx: ...GRANDI :appxx: :appxx: :appxx: ... :appxx: :appxx: :appxx: :appxx: :ciaxx: :ciaxx: :ciaxx:

_________________
[color=#FF0000]Chi ha tempo non aspetti tempo,vivilo fino all'ultimo istante intensamente...[/color=#FF0000]


21/07/2014 11:16
Profilo
NEO
NEO
Avatar utente

Iscritto il: 06/05/2013 09:59
Messaggi: 373
Località: GORLE
MTB: SANTA CRUZ
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
BRAVISSIMI!!!
Complimenti per l'impresa.
Averla realizzata insieme credo dia un significato ancora maggiore alla vostra unione.
Insomma Belli e Bravi!
Vi stimo fratelli.

_________________
MOLA MAI!


21/07/2014 14:13
Profilo
BIKER INTREPIDUS
BIKER INTREPIDUS

Iscritto il: 03/04/2011 18:44
Messaggi: 1614
MTB: ENDURO 29"
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
Al solo leggervi sentivo già le chiappe indolenzite.
Siete veramente coinvolgenti,i racconti delle vostre,lasciatemelo dire, epiche imprese pedalatorie,ci danno la cifra di quanto la volontà unita a una rara sintonia di coppia, raggiunga vertici che ai più paiono impossibili.
Birichini però.Sarà forse per scaramanzia che non le preannunciate?


21/07/2014 15:11
Profilo
NEO
NEO
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2011 22:53
Messaggi: 765
Località: Alba - Trivero
MTB: Scott Genius 30
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
ultimamente mi sto ripetendo, ma non si può far altro che farvi i complimenti e inchinarsi al vostro cospetto,
:inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx: :inkxx:

Siete mitici :happxx: :happxx: :happxx: :happxx: :happxx: :happxx:

_________________
Michele
Il Barba


21/07/2014 16:21
Profilo
BOY
BOY
Avatar utente

Iscritto il: 14/06/2012 10:43
Messaggi: 2017
Località: Ghisalba
MTB: stumpy + Stumpy
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
Grazie a tutti x i complimenti, ma la ns è solo passione unita alla voglia di montagna e di avventura.
Unica cosa magari è un attenta programmazione xchè in fin dei conti "pedaliamo per passione e nn per competizione" anche se ogni tanto ci piace anche quella !!!!

Ci tengo a raccontare le nostre piccole avventure xchè spero possano essere utili anche ad altri.
Quando ho cominciato a pedalare, le fotografie in rete e le testimonianze del forum "mtb Stezzano" e dei cugini di "Ruote Grasse" mi hanno aiutato tantissimo a scoprire questo mondo fantastico. I vari racconti erano x me fonte di informazioni preziosissime per poter fare le prime aventure.

@Elio: Tante volte nn le preannunciamo solo per un fattore di logistica e tempistica.
Dato che il Ns piccolo Fede ci :testxx: :testxx: :testxx: martella, cerchiamo di sfruttare ogni occasione.
Questo comporta partenze il venerdì alle 4:00 con nessun preavviso.
Organizzare una cosa simile coinvolgendo altri bykers per poi tirare buca a tutti nn è molto simpatico.

Se qualcuno volesse provare questo tour mi contatti che in base ai gg che si vuole impiegare posso dare qualche consiglio.
Posso solo dire che merita, tecnicamente è alla portata di tutti quelli che hanno una minima base di mtb, unico fattore importante a mio avviso è l'allenamento.

Ora vedremo cosa mi inventerò x la prossima volta, anche se i :joxx: :joxx: :joxx: sono ormai quasi esauriti.

:ciaxx: :ciaxx:

_________________
x tutte le uscite da me organizzate :
viewtopic.php?f=76&t=284
Alberto C.


21/07/2014 18:06
Profilo
BIKER TECNICUS
BIKER TECNICUS
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2010 21:47
Messaggi: 3444
MTB: specialized
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
:happxx: :happxx: ella madonna che coppia di alcas :ookxx: :ookxx: ormai siete due tritakilometri esagerati e chi vi ferma,mi fate pauraa!!!o visto che il primo tratto era il cornetto di confine che facemmo l'anno scorso,là salita me là ricordo pure io lunga anzi lunghissima! :appxx: :appxx: :appxx: complimenti sinceri ottima coppia di herobikerr!!!!!!!! :happxx: :happxx: :happxx:


21/07/2014 20:33
Profilo
NEO
NEO
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2013 12:10
Messaggi: 707
Località: Bonaduz-GR- Svizzera
MTB: SC BronsonC
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
:ookxx: :ookxx:

Avevo anche io una cosa simile ma più da orso il quale sono ma ora messa momentaneamente nel cassetto :infxx: :infxx: , che dire formate proprio una bella coppia sia coniugale che ciclistica :appxx: :appxx:
Se continuate così l'anno prossimo a Marzo potete partecipare a "EPIC CAPE 2015", gare a coppie di 8 giorni, con pro e semi-pro tanto oramai vi manca poco a giungere ai quei livelli :cinxx: :cinxx:


21/07/2014 21:36
Profilo
NEO
NEO
Avatar utente

Iscritto il: 02/10/2011 15:43
Messaggi: 557
Località: Cremona
MTB: S.Enduro|RR 8.2
Rispondi citando
Messaggio Re: StoneMan 2gg "Alca's"
:appxx: :appxx: ... ormai fate paura!!


21/07/2014 22:28
Profilo
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Rispondi all’argomento   [ 13 messaggi ] 

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 16 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
cron


Podcast

Powered by phpBB © 2000, 2002, 2005, 2007 phpBB Group.
Designed by STSoftware. Hosted by MondoWeb