Ora il soccorso alpino diventa a pagamento

Se durante le vostre pedalate, incontrate sui sentieri delle zone di pericolo segnalatelo......
Regole del forum
[center][addthis][/addthis][/center]
Rispondi
TARTA
FORUM ADMIN
FORUM ADMIN
Messaggi: 10932
Iscritto il: 17/10/2009 07:19
MTB: tuono scottante
Località: stezzano - bg - lombardia
Contatta:

Ora il soccorso alpino diventa a pagamento

Messaggio da TARTA »

PEDALO PER PASSIONE NON PER COMPETIZIONE
----------------
E PER LA FORZA DI UNA PAROLA IO RICOMINCIO LA MIA VITA, SONO NATO PER CONOSCERTI, PER CHIAMARTI LIBERTA'
Lapide sul Monte Grappa - Pedalata del 2 agosto 2014
TARTA
FORUM ADMIN
FORUM ADMIN
Messaggi: 10932
Iscritto il: 17/10/2009 07:19
MTB: tuono scottante
Località: stezzano - bg - lombardia
Contatta:

Re: Ora il soccorso alpino diventa a pagamento

Messaggio da TARTA »

Lombardia, decise le tariffe per il soccorso alpino a pagamento

MILANO — All’ordine del giorno della giunta di Regione Lombardia c’è stato il piano tariffario dei servizi di soccorso alpino che potrebbero gravare sugli escursionisti in caso di “ingiustificato” intervento del Cnsas per comportamenti negligenti o motivazioni inutili.
Secondo quanto si è appreso, la quota oraria dovrebbe oscillare tra i 56 euro l’ora (per l’intervento di un’ambulanza) e i 115 (per l’intervento anche di soccorritori, medici e infermieri). La quota massima che dovrà sborsare l’escursionista per l’utilizzo dell’elisoccorso sarà di 780 euro.
Secondo la normativa pagherà solo chi farà mobilitare i mezzi d’emergenza senza necessità di ricovero in ospedale. Resterebbe inoltre fissa la riduzione del 30% a favore dei residenti in Lombardia.
Il tariffario, che a breve dovrebbe essere ufficializzato dalle autorità, è frutto della Legge regionale “in materia di soccorso alpino e speleologico in zone impervie, recupero e salvataggio di persone infortunate o in situazioni di emergenza”, approvata lo scorso 10 marzo dal Consiglio regionale.
PEDALO PER PASSIONE NON PER COMPETIZIONE
----------------
E PER LA FORZA DI UNA PAROLA IO RICOMINCIO LA MIA VITA, SONO NATO PER CONOSCERTI, PER CHIAMARTI LIBERTA'
Lapide sul Monte Grappa - Pedalata del 2 agosto 2014
TARTA
FORUM ADMIN
FORUM ADMIN
Messaggi: 10932
Iscritto il: 17/10/2009 07:19
MTB: tuono scottante
Località: stezzano - bg - lombardia
Contatta:

Re: Ora il soccorso alpino diventa a pagamento

Messaggio da TARTA »

Come chiamare il soccorso
In caso di necessità la chiamata di soccorso deve avvenire tramite il numero riservato: 112

È fondamentale comunicare all'operatore di soccorso quanto segue:

Da dove si sta chiamando (specificando all'operatore che ci si trova in montagna o in grotta)
Il numero di telefono da cui si sta chiamando; il telefono non deve mai essere abbandonato (se la chiamata dovesse interrompersi è importante che il telefono venga lasciato libero per consentire alla Centrale Operativa di richiamare)
L'esatta località dove è ubicata l'area da cui si sta chiamando (Comune, Provincia o un riferimento importante rilevabile sulla cartina)
La propria posizione se in possesso di altimetro o GPS
Indicazioni in merito a cosa è visibile dall'alto (pendio, bosco, cima, rifugio, ecc.)
Cosa è successo
Quando è successo
Quante persone sono state coivolte nell'incidente
Le proprie generalità (fondamentali)
Le condizioni evidenti della/e persona/e coinvolta/e e: difficoltà respiratorie, coscienza, perdita di sangue, traumi visibili, ecc.
L'esatta posizione del ferito (seduto, disteso supino, disteso prono, appeso, ecc)
CONSIDERANDO CHE L'INTERVENTO IN MONTAGNA PUO' EFFETTUARSI ANCHE SENZA L'AUSILIO DELL'ELICOTTERO E' BENE INFORMARE L'OPERATORE IN MERITO A:

Tempo impiegato a piedi dall'automezzo al luogo dell'evento;
Condizioni meteo sul posto;
Condizioni del terreno;
Presenza di vento;
Visibilità sul posto;
Presenza nell'area dell'evento di fili a sbalzo, funivie, linee elettriche ecc.
PEDALO PER PASSIONE NON PER COMPETIZIONE
----------------
E PER LA FORZA DI UNA PAROLA IO RICOMINCIO LA MIA VITA, SONO NATO PER CONOSCERTI, PER CHIAMARTI LIBERTA'
Lapide sul Monte Grappa - Pedalata del 2 agosto 2014
GianKam
NEO
NEO
Messaggi: 128
Iscritto il: 01/05/2013 15:22
MTB: Radon Black Sin 29

Re: Ora il soccorso alpino diventa a pagamento

Messaggio da GianKam »

I mezzi d'informazione riportano che il pagamento sia dovuto nel caso non sia necessario il ricovero ma non è corretto (per una frattura ad una caviglia non si viene ricoverati, ma non si riesce a scendere da una montagna). Infatti la delibera della regione dice una cosa diversa: "gli interventi di soccorso e di elisoccorso in ambiente impervio
o ostile, comprensivi di recupero e trasporto, qualora non sussista la necessità di accertamento diagnostico o di prestazioni sanitarie presso un pronto soccorso, sono soggetti a una compartecipazione alla spesa a carico dell’utente trasportato, se richiesto da quest’ultimo o riconducibile ad esso. La compartecipazione è aggravata qualora si ravvisi un comportamento imprudente;"

Il pagamento è dovuto quando non sussista la necessità di accertamento diagnostico o di prestazioni sanitarie (per esempio nel caso di una sospetta frattura, che richiede una lastra per accertarlo, non si deve pagare).

Se proprio si deve pagare, il tariffario ha una riduzione per i residenti in Lombardia, nel caso di comportamento non imprudente la spesa massima è di 420€, in caso di comportamento imprudente è di 546€.
TARTA
FORUM ADMIN
FORUM ADMIN
Messaggi: 10932
Iscritto il: 17/10/2009 07:19
MTB: tuono scottante
Località: stezzano - bg - lombardia
Contatta:

Re: Ora il soccorso alpino diventa a pagamento

Messaggio da TARTA »

ottima puntualizzazione
PEDALO PER PASSIONE NON PER COMPETIZIONE
----------------
E PER LA FORZA DI UNA PAROLA IO RICOMINCIO LA MIA VITA, SONO NATO PER CONOSCERTI, PER CHIAMARTI LIBERTA'
Lapide sul Monte Grappa - Pedalata del 2 agosto 2014
Rispondi